giovedì 31 maggio 2018

Finire per dar vita a nuovi inizi


Avevo da tempo programmato che a fine maggio avrei sospeso l'attività sul blog in vista dell'estate. Già da qualche anno lo faccio con notevoli benefici: più tempo per studiare, scrivere, programmare e, soprattutto, per leggere. L'anno scorso, se non avessi avuto l'estate a disposizione il manuale non avrei mai potuto scriverlo. Ora ho in cantiere i corsi autunnali e invernali, oltreché la programmazione del primo semestre 2019. Accanto a questo, inizierò la scrittura di un secondo manuale, questa volta destinato ai lettori volontari e agli organizzatori di attività affini. Sono convinto che sia indispensabile pensare a uno strumento solido che riunisca nozioni che riguardano tempi e modi per leggere così come le informazioni di tipo igienico-sanitarie. Accanto a questo, indicazioni di tipo organizzativo possono essere utili a quanti si apprestano a creare nuovi servizi di lettura. 
Ai corsisti in attesa del programma che presenterò all'Università Popolare di Sona posso già indicare il titolo del nostro corso: Biblioterapia dell'imperfezione. Osservare e valorizzare i difetti attraverso la letteratura.
I post estivi saranno quindi sospesi, ma non del tutto. Molto sporadicamente scriverò, più frequentemente utilizzerò i vari social di Biblioterapia Italiana: Facebook, Twitter e Instagram, che richiedono pochi minuti di lavoro. 
Lascio qualche foto della presentazione del manuale: il piacere di aver letto per alcuni di voi mi accompagnerà per tutta l'estate.








Nessun commento:

Posta un commento