lunedì 6 marzo 2017

Maggio dei Libri 2017 in partenza!

Da oggi iniziano le iscrizioni alla banca dati del Cepell delle iniziative che saranno promosse per Il Maggio dei Libri. Da oggi? Non è troppo presto? Chi ha tempo non aspetti tempo vale anche per i libri. L'anno scorso ero ad Aviano al CRO (Centro di Riferimento Oncologico) per leggere ai pazienti e prima ancora al liceo Nightinghale di Castelfranco Veneto per parlare di biblioterapia (vedi qui). Per quest'anno sto ancora progettando. Ma non è presto, non è semplice pensare e realizzare un'idea, soprattutto quando si tratta di promuovere la lettura. Possiamo dirlo tra noi: partiamo svantaggiati. Un videogioco, un social o una qualsiasi novità attira il pubblico molto facilmente. Ma la lettura, meravigliosa nella sua antichità, lo è solo per chi già ama i libri. Eppure l'obiettivo rimane quello di coinvolgere anche coloro che, per pregiudizio, non si accostano in nessun modo ad alcuna forma di letteratura. Noi lettori ci sentiamo di dire "peggio per loro". Ma da amante dei libri credo che il contributo che posso dare al mondo per cambiare la società sia di aumentare la diffusione dei libri come mezzo efficace di cambiamento. Credo fermamente che leggere possa modificare le idee, rendere più tolleranti e lungimiranti. E anche questo Maggio dei Libri può essere una delle occasioni in cui provarci.

Nessun commento:

Posta un commento