martedì 5 aprile 2016

Bibliomaniaco in azione

Mi sarei sentito in colpa se li avessi lasciati là: belli, scontati e desiderati. I libri di George M.M. Martin, meglio conosciuti come la saga del Trono di Spade, erano sulla mia lista da tempo. Poco importa se i primi due libri li ho già letti sul mio e-reader. Il piacere della carta non viene meno, nonostante la tecnologia, ne sono fermamente convinto. Infatti, l'attrazione che provo verso un profumatissimo e attraente tomo è rimasta intatta nel tempo, nonostante utilizzi ogni forma di supporto di lettura. Non solo. Non riesco a scrollarmi di dosso le bibliomanie tipiche degli amanti dei libri. E la tecnologia mi aiuta a mantenerle, a coltivarle, grazie ai blog tematici e allo shopping online, utile per l'acquisto dei gadget letterari. 
Stasera sarà una serata fantastica: dovrò traslocare buona parte dei libri che hanno per autore cognomi che iniziano per emme per dare la giusta collocazione ai nuovi arrivati. E rompere con piacere la promessa di attendere per iniziare il terzo libro.

4 commenti:

  1. Eh già Marco. ..nulla può sostituire il profumo della carta e la sensazione,sulle mani, della carta....
    Ma tu hai i libri in ordine alfabetico?
    A presto. . Ciao

    RispondiElimina
  2. .. sono elisa. ...ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho diviso i libri per autore, in ordine alfabetico. Ma altri sono divisi per argomento. Altri ancora per casa editrice...non so se mi spiego...;-)

      Elimina
  3. Sì. ...ho visto la tua libreria. ...con così tanti libri l'ordine di suddivisione può essere di vario genere. .. Io li ho, o tento, per autore e genere. ...ma sono una goccia rispetto ai tuoi!...
    Ciao
    Elisa

    RispondiElimina