giovedì 6 novembre 2014

Libri in amicizia










Cosa significa essere maniaci della lettura? Significa avere colleghe che condividono la tua passione. Significa che quando sono in viaggio, a Bratislava, entrano in un bibliocaffè e ti pensano. Significa che si prendono la briga di inviarti delle foto per farti felice. E, infine, significa che i libri non isolano, ma rendono più forte l'amicizia.

2 commenti:

  1. E allora, in amicizia ti invio questo sperando che tu on lo conosca...
    "Fummo costretti a presentarci uno alla volta ai doganieri. Il mio interrogatorio fu il più lungo; delle nove persone a bordo ero l’unico passeggero. “Che cosa ci fa su questa nave?” mi chiese in inglese uno dei doganieri. “Volevo vedere il Mar Baltico”, risposi assonnato. “Perché, cos’ha di speciale?” “Secondo i marinai è il più bello di tutti.” “Mai notato”. “E’ la luce a essere speciale. Morbida e calda”. “La luce?” gli uomini si scambiarono un’occhiata. “In autunno s’infiamma.” “Lei che cosa fa di lavoro?” “Lo scrittore.” “Ah!” Un pazzo, ma non pericoloso. Mi sembrò di cogliere una punta di sarcasmo nel modo in cui mi timbrò il passaporto [cit. Anime baltiche, pagina 17]"

    Ciao

    Rita

    RispondiElimina
  2. Grazie Rita, non lo conosco, ma mi sembra bellissimo!

    RispondiElimina