sabato 7 giugno 2014

Una vita come le altre (9)

Adoro Alan Bennett. Drammaturgo e scrittore inglese, i suoi libri, sempre brevi, ma intensi, non deludono mai. E in Una vita come le altre aggiunge, alla sua consueta creatività, un tocco autobiografico, raccontando della sua famiglia d'origine. Il filo conduttore è la depressione della madre. Lungo questa scia trovano vita personaggi familiari di ogni tipo e riflessioni intense, con eleganti tocchi d'ironia che permettono una lettura piacevole e continua. Chi inizierà a leggerlo avrà difficoltà a lasciarlo. Concedetevi quattro ore, il tempo necessario per portarlo a termine e godere di un libro davvero imperdibile. 

Consigliato a chi vuole conoscere approfonditamente Alan Bennett e a chi cerca una saga familiare semplice, ma affascinante. 

Nessun commento:

Posta un commento