martedì 24 dicembre 2013

Buon Natale di lettura




"Il Canto di Natale" di Dickens e il Natale stesso, sono divenuti quasi sinonimi. Tutti lo conoscono, non c'è dubbio. Ma confesso che fino a quest'anno il testo non l'avevo mai letto. La mia ritrosia nell'affacciarmi a testi di cui conosco la trama anche qui mi ha penalizzato. Eppure non è stato difficile. Dickens ha davvero una scrittura magica, speciale. Ammetto che le riproduzioni cinematografiche che ho visto sono fedeli. Ma ci sono delle parti che solo la scrittura riesce a realizzare. Sono piccoli intarsi, nulla di stravolgente. Ma quando le incontri capisci perché leggere vale di più.

Buon Natale

Nessun commento:

Posta un commento