giovedì 22 agosto 2013

Contaminazioni tra arti




Mentre scrivo, qui a Verona Ennio Morricone sta tenendo un concerto all'Arena di Verona. Sarà sicuramente un successo, particolarmente meritato per l'idea originale di inserire, tra le note, la voce registrata di Pier Paolo Pasolini. Un'ispirazione che il maestro adduce a decenni fa e che questa sera sarà realizzata. La fusione delle arti è un talento che non tutti sanno utilizzare. Temiamo, più in generale, ogni tipo di contaminazione, di fusione, di mescolanze, senza renderci conto che unire non significa solo mettere insieme, ma moltiplicare le potenzialità. La letteratura trova arricchimento nella musica, ma anche nella danza, nella pittura e addirittura nella fotografia (ne ho avuto la riprova). Ma solo un genio come Morricone (ognuno di noi ha pianto su qualche sua colonna sonora) poteva arrivare a tanto.

Nessun commento:

Posta un commento