sabato 23 febbraio 2013

Il valore della metà di un libro

Quando leggo un libro ci viaggio dentro in modo particolare. Non è solo questione di trama. Il libro è fisicamente presente, anche quando si tratta di un ebook. Ha una lunghezza, un ritmo, più dimensioni: le Lezioni Americane di Calvino insegnano. Come in ogni viaggio, anche nel libro ci sono delle tappe. La più importante per me è il raggiungimento fisico della metà. Constatare che sono alla metà del libro è come rendersi conto di aver raggiunto una vetta, di aver conquistato un traguardo. Quello che verrà poi è una rilassata discesa, la soddisfazione di viaggiare più comodi, con meno fatica. Credo che sia per questo che quando sono a metà di un libro inizio già a pensare al prossimo che potrò conquistare. Se poi devo ancora acquistarlo l'emozione e la trepidazione sono maggiori. La difficoltà di promuovere la lettura è che si fatica a trasmettere queste e altre nozioni importanti della lettura, si punta solo sul testo. Ma leggere è di più. Molto di più.

Nessun commento:

Posta un commento