giovedì 20 dicembre 2012

Favole dei Grimm: duecento anni di Storia




L'importanza data a questo duecentenario della prima pubblicazione delle Fiabe dei fratelli Grimm, la si può dedurre dal doodle che google ha creato oggi per questa occasione. Autori tedeschi di fiabe non certo rivolte ai bambini (per poterlo fare sono state riviste), hanno saputo riunire nella loro raccolta le fiabe più importanti della cultura tedesca e non solo. Biancaneve? Cenerentola? Cappuccetto Rosso? Tutta roba loro. Pochi però sanno che uno dei due, Jacob, ha formulato la Legge di mutamento consonantico, nozione non molto amata da chi deve studiare linguistica. Più interessante è invece sapere che i loro scritti sono alla base del consolidamento della lingua tedesca, che per importanza vengono solo dopo la Bibbia in volgare di Lutero, momento cruciale per l'unificazione linguistica di una Nazione allora divisa in numerosi Stati. Non solo narratori quindi, ma linguisti tra i più importanti.

1 commento:

  1. Mitici Fratelli Grimm!
    Non sapevo tutte queste cose, sono lieta di averle apprese!

    RispondiElimina