giovedì 9 agosto 2012

Curiosità di un lettore

Consigli a un aspirante scrittore è il libro che raccoglie saggi e vari scritti di Virginia Woolf, contornando la sua idea di scrittura e letteratura. Il libro, appena pubblicato, è curato per la Bur da Roberto Bertinetti. Certamente darò un'occhiata a questo testo, curioso di capire come vedeva gli altri scrittori questa grande scrittrice. Nell'articolo che trovate qui, potete farvene un'idea. Eppure mi chiedo: cosa induce un lettore ad amare o a respingere un testo? Sarà accaduto anche per la Woolf di cambiare idea nel corso della vita come succede a molti? Ed essere geniali in letteratura condiziona la propria capacità critica? Non è che i lettori che sono anche scrittori vengono condizionati dall'invidia per la penna più abile della loro? Sono tante curiosità. Solo curiosità. Curiosità di un lettore.

Nessun commento:

Posta un commento