venerdì 16 marzo 2018

Neurocomic (9)



Una delle funzioni dei Graphic Novel è quella educativa. Attraverso il disegno è possibile semplificare e favorire l'acquisizione di nozioni di vario tipo, anche quelle tecniche e scientifiche. Pensate che Will Eisner, prima di diventare famoso con il suo Contratto con Dio, disegnava istruzioni in fumetti per l'esercito. In Neurocomic, Graphic Novel tutto italiano scritto da Matteo Farinella e disegnato da Hana Ros, la trama si snoda lungo un viaggio immaginario all'interno del cervello e delle sue funzioni. E non solo. In questo viaggio il protagonista incontra gli scienziati che hanno contribuito all'ampliamento della conoscenza del funzionamento del cervello e proprio loro gli spiegano le scoperte che hanno compiuto. In questo modo il lettore può entrare in possesso delle principali nozioni di anatomia e fisiologia del sistema nervoso con semplicità e piacevolezza. 
Non ho dubbi che un libro di questo tipo andrebbe utilizzato dalle scuole medie in poi come strumento didattico in grado di superare i limiti del nozionismo fine a se stesso. Perché la scuola oltre che utile deve essere anche entusiasmante.




Nessun commento:

Posta un commento