lunedì 9 gennaio 2017

La chimera (9-)

Agli amanti del romanzo storico, questa lettura di Sebastiano Vassalli piacerà senza dubbio. La chimera è stato pubblicato nel 1990, diventando un classico che, certamente, rimarrà tale. La storia della giovane Antonia, condannata all'inizio del Seicento per stregoneria, non è solo raccontata, ma documentata insieme al lettore. Leggendo il romanzo, sembra di sfogliare le carte studiate assieme a Vassalli, squisito narratore che ci accompagna in un mondo scomparso, rendendoci partecipi in maniera vivida. E non solo ci parla del processo e del rogo, ma, ancor più intensamente, di tutta la vita di Antonia, che ci lascia affascinanti e incuriositi nonostante, fin dalle prime pagine del libro, sia dichiarato il destino che le toccherà. Il libro non cattura fin dalle prime pagine. Ma se saprete essere pazienti, non rimarrete certamente delusi.

Consigliato agli amanti del romanzo storico, a quanti sono interessati alla storia della pianura attorno a Novara e agli appassionati di storie riguardanti la Santa Inquisizione italiana.

Nessun commento:

Posta un commento