martedì 16 giugno 2015

Piccolo mondo Vaticano (8+)

Nei primi anni Ottanta del Novecento un bambino di undici anni si era talmente appassionato alla storia della chiesa e dei papi da dedicarsi alla lettura di libri che ne parlassero anche fuori dalla scuola. E quando a una lezione del catechismo settimanale, per prepararsi a ricevere il sacramento della cresima, il parroco parlò dell'importanza della figura del vescovo, così come di tutti i rappresentanti di Dio in terra, non esitò ad alzare la mano e chiedere con decisione com'era possibile che ogni sacerdote potesse essere scelto da Dio stesso se nella storia molti cardinali e papi avevano avuto rapporti sessuali, generando figli, e fossero stati dediti alla guerra. L'imbarazzo di quella domanda di fronte a un centinaio di suoi coetanei la potete immaginare.
Come avrete capito, quel bambino ero io e la passione per la storia della Chiesa non l'ho persa. Per questo Piccolo mondo Vaticano. La vita quotidiana nella città del Papa di Aldo Maria Valli mi ha affascinato non appena ne ho letto il titolo. In realtà poco si parla delle vicende della Chiesa, mentre sono tantissimi i particolari narrati sull'origine di questo piccolo, ma potente e complesso Stato e dell'apparato che lo sostiene, con una sezione dedicata ai misteriosi omicidi avvenuti negli ultimi decenni e un'altra, non meno interessante, che riguarda le donne che hanno contribuito in modo importante in alcuni avvenimenti. Il linguaggio utilizzato è accessibile a tutti, arricchito da esempi per comprendere i meccanismi più complicati e da una puntuale spiegazione dei numerosi termini di derivazione latina. Il libro é apprezzabile anche per l'obiettività dello scrittore. Unico "difetto" di questo libro è il fatto di essere stato pubblicato nel 2012 e quindi, ovviamente, i riferimenti all'ultimo papa riguardano Benedetto XVI°.
Raccomandato a chi è affascinato dalla storia delle Chiesa e a quanti desiderano conoscere i particolari di questo piccolo Stato.

Nessun commento:

Posta un commento