sabato 17 gennaio 2015

Un Angela per i giovani




La presentazione dell'ultimo libro di Alberto Angela dal titolo "I tre giorni di Pompei" presso la "Cantina di Soave" e organizzata dalla libreria "Bonturi" di San Bonifacio, entrambe in provincia di Verona, è stato lo spunto per proporre a mio figlio di andare a sentire uno scrittore che presentava una sua opera. Anche questo può essere un modo per introdurre i giovani alla cultura e alla lettura: invitarli a conferenze di personaggi culturalmente elevati che hanno conosciuto attraverso la televisione. È certo anche questo il motivo di un pubblico numeroso, questa mattina, che ci ha impedito di trovare un posto a sedere. Considerate poi che molti giovani, esattamente come i miei figli, sono cresciuti guardando le trasmissioni sia di Angela padre, che di Angela figlio, e questo rende allettante l'incontro, nonostante la formalità dell'evento, poco incline ai loro gusti. E ho molto apprezzato la presenza della scolaresca di una scuola primaria: astuzia da maestre!
L'intervento di Alberto Angela è stato particolarmente efficace, catturando l'attenzione attraverso i temi a lui cari, ma affatto scontati: la ricerca del particolare, il punto di vista insolito, la spiegazione del metodo di ricerca. In tutto questo ho gradito particolarmente la spiegazione riguardo l'errore della collocazione temporale dell'esplosione del Vesuvio, dovuta a un errore di trascrittura, da parte dei frati amanuensi, nel riportare lo scritto di Plinio il Giovane, testimone tra i più attendibili di quel tragico evento. Ma anche alcuni usi e costumi del tempo, e il ritrovamento delle tracce di un omicidio, "bloccate" dalla lava per l'eternità.
Peccato essere dovuto andar via prima della fine, ma il turno di lavoro me l'ha imposto. E quindi un pranzo veloce, pochi minuti per questo post e via, verso l'ospedale. Con un libro nello zaino: non si sa mai.

1 commento:

  1. Niente male la partenza di Agon Channel! http://www.tvzoom.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14159:video-maddalena-corvaglia-con-agon-channel-e-come-se-fosse-tornato-il-colore-c-e-tanto-entusiasmo&catid=14:talent&Itemid=18

    RispondiElimina