mercoledì 3 settembre 2014

Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano (5)




"Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano" è un racconto di Eric Emmanuel Schmitt, autore che amo molto. Anche questo racconto non è male. Non è male però è una valutazione positiva, ma non troppo. Accade anche ai migliori: si creano tante opere, inevitabilmente ci sarà la migliore e la peggiore, fra queste diversi gradi di qualità. Nella scala che sto iniziando a usare, tra zero e dieci, direi che cinque ci può stare. Non è una insufficienza, una scala di gradimento di questo tipo non è paragonabile ai voti scolastici. Diventa però chiara la differenza se si considera che tra ciò che ho letto fino ad ora di questo autore non c'è nulla al di sotto di una valutazione di sette. Quindi consiglio la lettura di questo racconto, ma se siete neofiti di Schmitt cercate "La sognatrice di Ostenda" e partite da li: allora capirete meglio delle differenze di cui parlo.

Nessun commento:

Posta un commento