giovedì 20 luglio 2017

Igiene dell'assassino (9-)



04/12/2013

Vi sembra un titolo insolito per un libro? Non se conoscete Amelie Nothomb, scrittrice belga alquanto particolare che crea opere eccentriche, eppure davvero interessanti. Questo è il suo primo romanzo. La trama ruota attorno all'intervista a un ipotetico Nobel per la letteratura affetto da una malattia terminale che nessuno riesce a fare dato il caratteraccio dello scrittore. Solo una donna riuscirà in questo intento. La trama vi sembra scialba? Perfetto: questa è la lettura che fa per voi. Perché la Notbomb è tutt'altro che scialba. Il suo genere piace o non piace. Ma se vi piace, dopo non sarete più gli stessi. L'impellenza di leggerne altri sarà assoluta. E i successivi (almeno quelli che ho letto) non sono da meno.

Consigliato a lettori anticonformisti e curiosi.

Nessun commento:

Posta un commento