giovedì 8 agosto 2013

Preparativi per il mio Festivaletteratura di Mantova.




Mi sto preparando al Festivaletteratura di Mantova. Come? Studio gli eventi e vedo se qualche autore mi interessa particolarmente, così da approfondirlo. Uno scrittore tra quelli in attesa di essere scoperti tra gli scaffali delle mie librerie c'è Giuseppe Pontiggia, che ho individuato tramite una citazione. Al Festivaletteratura si commemorerà il decennale della morte. Ho iniziato a leggere "Nati due volte". Sono già innamorato di quest'uomo. La sua scrittura è curata, mai banale. Eppure sa tenerti sospeso, desideroso di altre parole. Entri nei personaggi e provi la loro gioia e la loro sofferenza. Spero di riuscire a partecipare a uno degli eventi a lui dedicato. Rimane il rimpianto di non aver potuto conoscerlo da vivo, incontrarlo sarebbe stato davvero bello.

Nessun commento:

Posta un commento