giovedì 7 febbraio 2013

Sull'Amore sulla Morte di Patrick Suskind




Autore del celebre "Il profumo" , di Suskind sto leggendo "Sull'amore e sulla morte", saggio che dovrebbe trattare di questi due argomenti. Testo breve, sicuramente ben scritto...ma la delusione è stata tanta. Quando leggi un libro e di quel autore ti innamori, pensi scriva solo cose eccezionali. Sbagliato! Non che sia meno bravo, ma forse la chimica non la sa, e non la può ripetere ogni volta. E mi è già capitato di trovare uno scrittore che ripete lo stile in tutti i suoi libri, ma che io non riesca a tollerarlo per noia. Qui il problema però è diverso. Leggetelo, non è male, però non troverete nulla di nuovo. L'amore? Ripete l'idea che Platone ne dà nel "Simposio". Adoro Platone e anche questo suo libro. Ma da Suskind avrei voluto di più.

1 commento:

  1. Avevo apprezzato "il profumo", ma non ho letto questo libro, quindi non posso esprimermi. Forse il cambiamento di stile si può apprezzare se visto come tentativo di sperimentarsi, senza fermarsi a ciò che già sai essere di successo.

    RispondiElimina