domenica 30 dicembre 2012

L'intramontabile valore delle parole




In queste ore corre in rete la notizia della morte di Rita Levi Montalcini. Sicuramente è stata una grande scienziata e il suo nobel per la scoperta del fattore di rigenerazione neuronale lo dimostra. Ma sono le sue parole che ci colpiscono di più. "Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto bisogno di mostrato nulla se non la propria intelligenza" e' una tra le tante. E quanto effetto hanno su di noi? Le parole sono memoria, sono forza, sono un mezzo senza il quale nulla sarebbe possibile. Anche di Einstein ricordiamo meglio le sue citazioni che le formule delle ricerche, testimonianza che, a dispetto della modernità, la letteratura e' ancora necessaria.

1 commento:

  1. Credo che le parole ci tocchino nel profondo quando testimoniano una vita vissuta. In ogni caso, la Montalcini per me è stata davvero un esempio, ho scelto gli studi di Biologia proprio perchè desideravo essere come lei!

    RispondiElimina