venerdì 5 ottobre 2012

libri da inscatolare




Per i miei libri è tempo di essere inscatolati per migrare verso una nuova collocazione. E' presto ancora, ma la necessità di organizzare un trasloco prevede che le cose siano fatte anticipatamente. Temo che dovrò barare. Temo che le insistenze affinché i libri siano presto messi nel buio dei scatoloni verrà disattesa. Se devo scegliere un libro, trovare un'ispirazione, lasciare che il mondo rimanga fuori con i suoi problemi mentre io cerco concentrazione, è necessario potermi mettere davanti alla libreria e scrutare ogni volume. Il fatto che ne manchi qualcuno all'appello mi fa temere che non potrò accedere completamente alle risorse letterarie a mia disposizione, ma, soprattutto, non potrò sfruttare appieno la mia mente. Possono un poche centinaia di libri fare tutto questo? Vi garantisco di sì!

Nessun commento:

Posta un commento