martedì 11 settembre 2012

Le mie notti d'estate speciali

La settimana scorsa ho tenuto, assieme ad Emiliano e la sua arpa, un laboratorio di lettura espressiva un pò speciale. Non ero io il lettore, ma le persone che partecipavano. L'obiettivo che mi ero proposto era quello di far sentire l'emozione che la lettura a voce alta genera quando accompagnata dalla musica. Il risultato ha superato le aspettative. Quest'ultima Notte d'estate in Biblioteca mi ha dato grande soddisfazione. Neppure io mi aspettavo un risultato simile: emozioni forti e percepibili circolavano nell'aria e l'unione del gruppo si è composto, forte e sicuro. Serata indimenticabile e da ripetere.

Nessun commento:

Posta un commento