domenica 3 giugno 2012

Lettore della settimana

Amo sempre parlare  di libri, ma non posso dimenticare che mentre lo faccio, vicino a noi ci sono persone davvero in difficoltà. Un terremoto è un evento imprevedibile, può cambiare in un momento la tua vita. I bisogni che nascono non sono solo di sussistenza (e non sono pochi), ma anche di conforto, di sollievo dalla paura, di poter guardare ancora con fiducia al futuro. Per questo lo schizzo di un angelo che legge sarà il lettore che ci terrà compagnia su questo blog per i prossimi giorni. E' una dedica a chi di angeli (che per ognuno di noi è qualcosa di diverso) in questo momento ha davvero bisogno.

Nessun commento:

Posta un commento