venerdì 8 giugno 2012

Il linguaggio segreto dei fiori

Con questo titolo poco convincente Vanessa Diffenbaug ha dato alle stampe il suo libro d'esordio che si è rivelato un enorme successo mondiale. The language of Flowers è il titolo originale, ancor più povero senza un aggettivo che metta un minimo di curiosità. Eppure è un capolavoro di sensiblità e scrittura ben stesa, accattivante e mai banale. La storia di questa bambina difficile diventata adulta è bella e credibile. L'autrice ha saputo fare un lavoro eccelso proprio perché parte di ciò che ha scritto viene dalla sua esperienza di famiglia che ha accolto in affido numerosi bambini, quindi parla di vita vera. Confesso che questo libro non l'avevo mai considerato, finché mi è stato vivamente raccomandato. Come sempre i consigli di chi ti conosce e legge come te sono sempre da tenere in considerazione. Risultato? Lo sto pubblicizzando come se fossi un rappresentante porta a porta. Ma credetemi: leggerlo ne vale davvero la pena.

Nessun commento:

Posta un commento