mercoledì 30 maggio 2012

Le tracce dietro di noi

L'estate che si avvicina quest'anno è tutt'altro che priva di impegni. Per questo, forse, ho deciso di tener scritto sul blog le attività che svolgo. Confesso che è una fatica. Spesso mi alzo alla mattina, e la sera arrivo con in testa un progetto, che solitamente prima o poi realizzo. Magari non è nulla di straordinario, ma giunge a compimento, lo svolgo con soddisfazione e lo lascio andare, senza tenerne testimonianza. Vorrei invece mantenerne traccia affinché quando mi fermerò, possa rimanere una parte di ciò che ho fatto: magari le tracce lasciate potrebbero essere seguite.

Nessun commento:

Posta un commento